IL NOSTRO PROCESSO DI FABBRICAZIONE DI GIOIELLI

CONOSCI IL NOSTRO PROCESSO

CIONDOLO INIETTATO DI CERA A MANO EOWYN

L'immagine della parte anteriore e posteriore dello scudo di Eowyn è incisa con le parole di Eowyn al Re Stregone, Non sono un uomo vivente, tu guardi una donna.

 

PROCESSO DI SMALTAMENTO

Ciondoli Red Rising Pink Society e Gold Society durante il processo di smaltatura presso Badali Jewelry.
Pendente Non Conforme, NC, Bitch Planet di Kelly Sue Non Conforme verso la fine del processo di smalto.

Ciondolo personalizzato LGBT Bitch Planet non conforme per un cliente.

 

OFFRIAMO PER PERSONALIZZARE LA MAGGIOR PARTE DEI NOSTRI GIOIELLI

Pendente personalizzato LGBT non conforme Bitch Planet di Kelly Sue. Accettiamo richieste personalizzate per la maggior parte dei nostri articoli di gioielleria.

 

IL NOSTRO PROCESSO - LA FORGIATURA DELL'UNICO ANELLO DEL POTERE:

 

Gioielli di fusione Paul Badali

 

 

Ho letto "Lo Hobbit" per la prima volta nel 1967 quando ero uno studente delle superiori. Era il primo libro che avessi mai letto nella sua interezza da solo. Ero un lettore molto scarso e ho impiegato molto tempo, fatica e impegno da parte mia per leggere l'intero libro. Lo stile di Tolkien e il contenuto di Lo Hobbit ha affascinato il mio interesse e sono stato costretto a perseverare. Ora leggo bene e potrei riempire un grande baule con i romanzi di fantascienza e fantasy che ho letto da allora. La lettura di Lo Hobbit quella prima volta è stata una svolta nella mia vita. Sono stato plasmato e plasmato da quella prima esperienza con JRR Tolkien in modi molto reali.

Ho continuato a leggere Il Signore degli Anelli™ mentre frequentava il college dal 1969 al 1971. Più tardi lessi Il Silmarillion™. 40 anni dopo, eccomi qui come un gioielliere che crea The Ruling Ring e altri gioielli con licenza ufficiale tratti da romanzi fantasy. Cercando un nome per la nostra prima figlia nel 1975, ho suggerito Lothlorian. A mia moglie è piaciuto il suono e l'idea, ma l'ha abbreviato in Loria (loth LORIA n). Quindi anche il nome del mio primogenito è stato ispirato da JRR Tolkien, e tra l'altro ne è orgoglioso.

Crescendo ero un ragazzo della natura. Nel 1956, all'età di 5 anni, trovai il mio primo cristallo in una discarica vicino a casa nostra. Non avevo mai tenuto un cristallo prima. Ricordo ancora la gioia di tenerlo, la magia della scoperta e il brivido del possesso. La scoperta di quel primo cristallo mi ha dato l'amore per i cristalli e i minerali così come il brivido di trovare tesori nella terra. Da allora sono stato un avido segugio delle rocce. So esattamente cosa ha provato Bilbo la prima volta che ha preso l'Arkenstone. Amo trovare le cose sulla terra.

Nel 1970 ho notato un conoscente che faceva dei lavori lapidari, tagliando e lucidando gemme. Un'ora dopo avevo appena finito di tagliare e lucidare la mia prima gemma, un occhio di tigre. Nel 1974 ho imparato ad usare l'argentiere in modo da poter creare le mie impostazioni per le pietre che stavo tagliando. Ho continuato i miei studi di design di gioielli dal 1975 al 1977. Ho aperto la mia prima gioielleria nel 1975. Mi sono laureata nel 1978 con una laurea in Zoologia e Botanica e ho insegnato scienze medie e biologia delle scuole superiori per 7 anni prima di tornare alla gioielleria attività commerciale.

Come gioielliere, essendo fortemente influenzato dagli scritti di JRR Tolkien, era inevitabile che un giorno avrei creato The One Ring ™ of Power. Ho sempre desiderato una replica dell'anello. Probabilmente ho fatto i miei primi tentativi nel 1975 o giù di lì; rozzi tentativi di essere sicuri. Ho deciso di farlo in modo serio nel 1997, con diversi risultati insoddisfacenti. Finalmente ho prodotto uno stile appiattito che ritenevo abbastanza buono nel 1998. Nel 1999, l'anello è stato ulteriormente perfezionato per lo stile arrotondato e confortevole che offriamo attualmente. Ho contattato Tolkien Enterprises, ora Middle-Earth Enterprises, e ho negoziato i diritti di licenza in modo da poter creare e vendere The One Ring. Quella licenza ha portato alle nostre altre licenze con autori fantasy nel corso degli anni.

Alcuni hanno chiesto perché qualcuno dovrebbe desiderare un oggetto di abietto malvagità come l'Anello Dominante di Sauron; creato per schiavizzare tutta la Terra di Mezzo sotto il suo oscuro governo tirannico. Anche se questo era lo scopo per cui è stato creato The Ruling Ring, cioè non cosa è risultato, né l'unica cosa che The One Ring rappresenta. Sento che l'anello è un simbolo molto simile a quello della croce per i cristiani. Il crocifisso è in tutta la realtà un simbolo del più grande male fatto in questo mondo, ma invece è diventato un simbolo del più grande sacrificio mai fatto per liberare il mondo da un grande male. Sento che l'Unico Anello è un simbolo del volontario sacrificio della sua vita da parte di Frodo per liberare il mondo da un grande male. È anche un simbolo dei legami formati durante il viaggio della Compagnia e delle loro lotte per vincere il male.

La lotta per vincere il male non fa emergere il meglio e il peggio di noi tutti? Credo che come oggetto centrale della serie Il Signore degli Anelli, The One Ring rappresenti anche tutto ciò che è buono e vero nella Terra di Mezzo. Per me rappresenta il modo semplice e diretto e il coraggio di Bilbo, la tolleranza, la pazienza e il coraggio di Frodo, la saggezza e l'impegno di Gandalf, la bellezza dell'anima e la gentilezza di cuore di Galadriel, la pazienza e la forza di Aragorn, la costanza, la lealtà e l'umiltà di Sam, e il bene in molti altri che hanno preso parte alla ricerca per disfare il male. Rappresenta il sacrificio che ognuno era disposto a fare per il bene superiore, la migliore delle motivazioni e delle emozioni umane. È un simbolo morale ed etico se non quasi religioso. Ci ricorda che il diritto trionferà sempre dove le persone buone si rifiutano di tollerare il male, e quell'unico individuo può fare la differenza. È un talismano di speranza e di fede.

I miei gioielli riflettono molto chi e cosa sono. Gli scritti di Tolkien hanno avuto una profonda influenza sui miei pensieri, sui miei sentimenti, sui miei gusti e sui miei desideri. Sono stato plasmato dalla vita per essere l'uomo che un giorno avrebbe creato L'unico anello del potere.   

- Paul J. Badali